security-torino

Il Regolamento Europeo 2016/679 

Il regolamento europeo 2016/679 sulla protezione delle persone fisiche è entrato in vigore il 25 maggio 2016 e ha per oggetto il trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati.
Le imprese dei Paesi membri, hanno tempo sino al 25 maggio 2018 per adeguarsi alle nuove disposizioni.

Il regolamento è applicabile in tutti gli stati membri dell’UE e ha per destinatari tutti gli enti pubblici e le imprese che trattano e/o raccolgono dati personali.

Qual è l’obiettivo?
-Regolamentare come le aziende gestiscono i dati personali degli utenti, salvaguardando il diritto alla privacy dei cittadini dell’Unione Europea

Accountability del titolare del trattamento
Il titolare deve dimostrare che il suo trattamento è conforme al regolamento, mediante misure adeguate, sotto il profilo tecnico e organizzativo, quali:
– La conservazione della documentazione relativa ai dati
– La nomina di un Data Protection Officer (nei casi previsti)

Leggi la normativa completa

privacy-torino-qinet

Il DPO (Data Protection Officer) – Responsabile della Protezione dei Dati

Chi è obbigato a nominarlo?
– Tutte le pubbliche amministrazioni e gli enti pubblici, ad eccezione delle autorità giudiziarie

– Tutti i soggetti che trattano su larga scala dati personali sensibili
– Tutti i soggetti la cui attività principale consiste in trattamenti che richiedono il controllo regolare e sistematico degli interessati

Quali sono i requisiti?
Il DPO, nominato dal titolare o dal responsabile del trattamento, deve:
– Operare alle dipendenze del titolare o del responsabile
– Adempiere alle sue funzioni in piena indipendenza ed in assenza di conflitti di interesse
– Possedere un’adeguata conoscenza della normativa e delle prassi di gestione dei dati personali
La funzione del DPO può essere esercitata anche sulla base di un contratto di servizio con una persona fisica o giuridica esterna all’azienda. Il titolare o il responsabile del trattamento dovranno mettere a disposizione del Responsabile della protezione dei dati le risorse umane e finanziarie necessarie all’adempimento dei suoi compiti.

Quali sono i compiti?
– Informa e consiglia il titolare o il responsabile del trattamento e gli utenti
– Verifica che la normativa vigente e le policy interne del titolare siano attuate ed applicate in modo corretto.
– Coordina le attività del sistema di gestione della protezione dei dati

Il DPO è tenuto a:
– Cooperare con l’Autorità Garante
– Riferire al vertice del titolare del trattamento
– Presidiare i profili privacy

sanzioni

Sanzioni amministrative

-per le violazioni delle disposizioni relative agli obblighi del Titolare o del Responsabile:

fino a 10 milioni di euro, o in caso di un’impresa, fino al 2% del fatturato totale annuo mondiale dell’esercizio precedente, se superiore

-per le violazioni in materia di principi base del trattamento, condizioni per il consenso, diritti degli interessati, trasferimento di dati personali all’estero, mancata ottemperanza a un ordine o a una limitazione temporanea o definitiva del trattamento disposti dall’autorità di vigilanza:

fino a 20 milioni di euro, o in caso di un’impresa, fino al 4% del fatturato totale annuo mondiale dell’esercizio precedente, se superiore.

qinet

Perché noi

La nostra offerta comprende:
– Analisi e assessment di conformità alle leggi vigenti in materia di trattamento dei dati personali
– Rilascio documento di sintesi con valutazione ed eventuali raccomandazioni
– Valutazioni certificate da professionisti abilitati

Inoltre forniamo:
– Figure di DPO
– Servizi di consulenza specialistica

QiNet vi garantisce:
– Esperienza quindicennale in diverse aree aziendali
– Professionisti altamente qualificati e certificati

Contatti

QiNET s.r.l.
Sede Legale e Direzione
Via Cardinale Maurilio Fossati 5,
10141 Torino
T +39 011-19703500
marketing@qinet.it
www.qinet.it